Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Un cittadino albanese residente in Germania e diretto in Albania, destinatario di un Mandato di Arresto Europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria tedesca, è stato arrestato a Bari dalla Polizia e associato presso la casa circondariale di Bari, in attesa di estradizione. L’uomo è accusato di aver commesso reati contro il patrimonio in Germania.

E’ stato inoltre notificato un decreto di espulsione a cinque cittadini georgiani, irregolari sul territorio nazionale, tre dei quali gravati da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. Uno è stato anche denunciato per inosservanza all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

Ieri notte al quartiere Libertà, inoltre, i poliziotti della Squadra Volante hanno denunciato in stato di libertà un barese di 29 anni per resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo non si è fermato all’alt imposto dalla pattuglia ed è stato fermato dopo un breve inseguimento; contestate anche molteplici infrazioni al Codice della Strada.

Nell’ambito dei controlli, effettuati unitamente ai poliziotti del commissariato di Poliziadi Stato San Nicola, della Polizia amministrativa, dell’Ufficio immigrazione e del Reparto prevenzione crimine “Puglia Settentrionale”, sono state identificate più di 300 persone, di cui 122 con precedenti di Polizia; 65 i cittadini extracomunitari controllati, 41 dei quali sono risultati essere pregiudicati. Oltre 3.500 i veicoli controllati mediante sistema automatizzato “Mercurio”,  rinvenute 2 autovetture provento di furto che sono state restituite ai legittimi proprietari; 8 gli esercizi pubblici sottoposti a controllo amministrativo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui