Cabtutela.it
acipocket.it

Ha rapinato sotto la minaccia di un coltello alcuni ragazzi, tra i 12 e i 14 anni, fuggendo con pochi soldi. La denuncia ieri sera ai carabinieri di Noci allertati dalle vittime  che erano state fermate proprio all’interno della villa comunale.

I ragazzini, ai quali il malfattore aveva sottratto del denaro, hanno mostrato ai militari una fotografia dello stesso, estratta dal suo profilo Facebook. In questo modo è stato possibile risalire all’identità del rapinatore: un 32enne albanese, pregiudicato.  Partite le ricerche l’uomo è stato individuato e fermato in via Principe Umberto di Noci, a poche decine di metri dalla centralissima piazza Garibaldi. Aveva da poco rapinato altri ragazzi. Nella perquisizione è stato trovato anche il coltello. Dodici, complessivamente, i giovanissimi rimasti vittime delle due rapine. Gli stessi, accompagnati dai genitori, hanno confermato il riconoscimento del fermato.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui