Prima i vandali che hanno distrutto le giostrine (poi rimosse dal Comune con la promessa, non mantenuta, di risistemarle in un’altra zona), poi l’incendio che ha ridotto in pezzi la pavimentazione (tappezzata sempre dall’amministrazione). Il giardino di Fesca – San Girolamo, l’unica area dove i piccoli del quartiere potevano trascorrere qualche ora su scivoli o altalene, continua ad essere abbandonato. Manutenzione e pulizia sono state rinforzate, ma per il resto c’è una condizione di degrado generale: l’area viene utilizzata alla fine solo per portare i cani a passeggio (quasi sempre senza guinzaglio) ed è diventata offlimits per i bimbi piccoli. Più volte il comitato di quartiere ha chiesto un intervento da parte dell’amministrazione comunale, intervento che però non è ancora arrivato.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here