“Sono passati dieci anni, eppure niente sembra cambiato”: Raffaele Sollecito lo ha scritto su Twitter ieri sera nel decimo anniversario dell’omicidio di Meredith Kercher. “A quest’ora ero felice e spensierato, ad una settimana dalla laurea…” ha aggiunto.

Sollecito e Amanda Knox sono stati accusati del delitto compiuto a Perugia, al quale si sono sempre proclamati estranei, ma poi definitivamente assolti al termine di un lungo iter giudiziario. “Progettavo di studiare game development in Irlanda – ha scritto ancora su Twitter l’ingegnere informatico pugliese – invece dopo qualche giorno mi accusarono di un omicidio che neppure sognerei mai”. Sollecito ha quindi inviato un messaggio anche sull’account di Papa Francesco @Pontifex_it: “Vorrei avere metà della sua forza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here