Michele Picaro: “Servizio porta a porta messo in ginocchio dal maltempo”

La denuncia del consigliere comunale sulle condizioni in cui versano le strade del quinto municipio tra rifiuti ed erbacce


“Le fragilità del sistema di raccolta della differenziata porta a porta, come più volte ho cercato di far comprendere all’assessore Petruzzelli, alle prime condizioni meteo avverse, sono venute allo scoperto”. A parlare è il consigliere comunale di opposizione, Michele Picaro, che ha descritto quanto avvenuto nelle scorse settimane a causa del forte vento. “Pattumelle per strada, rifiuti sparsi sui marciapiedi. A farne le spese dell’assenza organizzativa del servizio in caso di condizioni meteo avverse (siamo solo all’inizio delle stagioni più fredde), nonostante i miei accorati appelli, sono state le strade del V Municipio invase dai rifiuti dispersi dalle pattumelle volanti, i cittadini che dovranno richiederne delle altre e il Comune (e quindi sempre i cittadini) che dovrà acquistare tanti bidoncini quanti ne sono scomparsi. Vi è più, in numerose strade per quelle poche “pattumelle” che hanno resistito al vento, non si è registrato il relativo servizio di raccolta da parte dell’Amiu. In tal senso – prosegue –  nonostante avessi più volte denunciato queste criticità, oltre a quella che non chiudendosi ermeticamente, alle prime piogge copiose le pattumelle si riempiranno d’acqua, assistiamo da parte di chi proclama lo strabiliante risultato conseguito in termini di percentuale di raccolta della differenziata  l’assenza di risposte e provvedimenti per superare queste problematiche”.

Picaro invita l’assessore Petruzzelli a fare rispettare all’Amiu il contratto di servizio. “Ci sono cestini portarifiuti sempre stracolmi – conclude –  topi e insetti presenti ovunque, strade sporche e piene di erbacce che proliferano liberamente da mesi lungo i marciapiedi. Evidentemente per l’assessore sono più a cuore i selfie e gli spot pubblicitari che l’impegno politico di offrire servizi dignitosi ai cittadini”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here