Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Il nuovo orario dei treni che entra in vigore l’11 dicembre, porta una novità per i passeggeri e i pendolari salentini: tra Brindisi e Lecce, i convogli Freccia potranno viaggiare a 200 km all’ora. Trenitalia ha fatto i test nelle notti di mercoledì 22 e giovedì 23 novembre, che – dicono dalla società di trasporto – sono stati superati in modo soddisfacente. Per questo, con l’entrata in vigore del nuovo orario, i tempi di percorrenza tra i due capoluoghi si ridurrà ulteriormente.

Nel 2018, poi, è previsto il completamento dei lavori sulla direttrice Adriatica e questo consentirà di ridurre i tempi sulle lunghe percorrenze. L’obiettivo è risparmiare un’ora di viaggio tra Lecce e Bologna e 45 minuti tra Bari e Bologna. Il Frecciarossa, dunque, torna sui binari per dare al capoluogo salentino una seconda possibilità dopo quella avviata nel giugno del 2016 e interrotta nel gennaio del 2017 dopo il flop delle prenotazioni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui