Cabtutela.it
acipocket.it

Due ventenni sono stati così arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, tre giovani acquirenti sono stati identificati e segnalati all’Ufficio territoriale del Governo quali assuntori di sostanze stupefacenti. E’ successo a Barletta nell’ambito dei controlli della locale Compagnia Carabinieri finalizzati alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In tale ambito i militari hanno individuato un locale/garage ubicato in via Straniero che due ventenni del luogo avevano adibito a laboratorio per il confezionamento e lo spaccio di droga, destinata a loro coetanei. Ad insospettire i carabinieri è stato l’insolito via vai di ragazzi dal garage in questione. Da qui la decisione di eseguire un’accurata perquisizione. Proprio nel corso di quest’attività di polizia giudiziaria, eseguita alla presenza dei due ventenni e di altri tre ragazzi sopraggiunti verosimilmente per acquistare sostanze stupefacenti,  sono stati rinvenuti e sequestrati 140 grammi di marijuana, di cui parte suddivisa in dosi, unitamente a numerosi materiali finalizzati al confezionamento tra i quali un bilancino di precisione, un paio di forbici, buste ritagliate per custodire lo stupefacente, telefoni cellulari e un’agenda riportante la contabilità dell’ illecita attività,  tutto sottoposto a sequestro. Per i due custodi del garage è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui