L’ormai tradizionale Locus Winter, in una dimensione più raccolta e intima del grande Locus festival estivo, torna ad animare il borgo circolare e la valle d’Itria durante le festività natalizie. Dal 28 al 31 dicembre 2017, Locorotondo ospita due concerti, una mostra fotografica, ed una grande festa di Capodanno: tra elettronica, gospel, club culture e arti visive, protagonisti locali e ospiti internazionali, l’attitudine soul del Locus festival riscalda l’inverno in preparazione della prossima  edizione estiva.

Il percorso della sesta edizione del Locus Winter inizia giovedì 28 dicembre alle 18, con un vernissage di inaugurazione della mostra fotografica “Musica Nomade” di Mariagrazia Giove, visitabile fino al 30 gennaio presso il Laboratorio Urbano G.lan di Locorotondo (ingresso libero dalle 18 alle 21). A seguire, l’anteprima live del nuovo progetto Jima Fei & The Second (ore 20.30, ingresso gratuito su prenotazione) con le intriganti sonorità elettroniche di tre giovani musicisti di Locorotondo, che si uniscono in una nuova ambiziosa esperienza comune, dopo i rispettivi importanti percorsi e riscontri internazionali tra Berlino e New York.

Il giorno dopo 29 dicembre è il momento dello spettacolo che meglio esprime il carattere spirituale e intenso delle festività di Natale, con una fondamentale tradizione musicale afroamericana: nella chiesa Madre di Locorotondo (ore 20.30, ingresso libero) il gospel del gruppo newyorkese The Harlem Voices coinvolgerà tutto il pubblico, con i suoi irresistibili spiritual dal carattere liberatorio ed edificante.

Tra musica sacra e  profana, il Locus Winter trova la sua sintesi perfetta a Capodanno con il suo ospite più prestigioso e atteso: il celebre dj e produttore tedesco Motor City Drum Ensemble sarà l’headliner di una grande festa nella magica cornice del Mavù Masseria, nel cuore della valle d’Itria, fra l’antica domus area ed una nuova accogliente tensostruttura. Intorno all’ospite MCDE, una serie di eccellenze artistiche del nostro territorio, distribuite su più aree e generi musicali. (biglietti in prevendita su www.bookingshow.it).

IL PROGRAMMA

Giovedì 28 dicembre – Laboratorio Urbano G.lan

h 18:00 – Vernissage e aperitivo

h 20:30 – JIMA FEI & THE SECOND – live

Ingresso gratuito su prenotazione http://bit.ly/2AttGz

Venerdì 29 dicembre – Chiesa Madre

h 20:30 – THE HARLEM VOICES – live Gospel

Ingresso libero

31 dicembre – Mavù Masseria

Capodanno Locus Winter feat. MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE

Prevendita: Bookingshow.it

Dal 28 al 30 dicembre – Laboratorio Urbano G.lan

MUSICA NOMADE – Mostra fotografica di Mariagrazia Giove

Ingresso libero, ore 18-21

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here