Bari, al Castello Svevo “Un giorno all’anno tutto l’anno”: percorsi su misura per i disabili

Lunedì 18 dicembre 2017 alle ore 10,30, il Castello ospiterà i membri de La Pinna Fortunata di Toritto (BA), associazione di volontariato impegnata a promuovere un’approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone diversamente abili in ogni ambito della vita e allontanare ogni forma di discriminazione e violenza


In occasione della “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità”, il Castello Svevo di Bari aderisce all’iniziativa del MiBACT “Un giorno all’anno tutto l’anno”
Da anni il Castello Svevo di Bari è impegnato a realizzare progetti volti ad abbattere le barriere architettoniche e sensoriali, grazie a personale specializzato nella didattica museale per un pubblico con esigenze specifiche.
Lunedì 18 dicembre 2017 alle ore 10,30, il Castello ospiterà i membri de La Pinna Fortunata di Toritto (BA), associazione di volontariato impegnata a promuovere un’approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone diversamente abili in ogni ambito della vita e allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.
Grandi e piccoli membri dell’Associazione verranno guidati nel Castello in un percorso di visita su misura per loro, che li introdurrà per la prima volta nel mondo della cultura attraverso la scoperta dell’arte, architettura, scultura ed archeologia del monumento.
“Un giorno all’anno tutto l’anno”, perché il Castello si impegna a tenere viva l’attenzione sul tema della disabilità tutto l’anno, offrendo la possibilità di prenotare una visita guidata su misura per associazioni e gruppi di portatori di handicap con relativi accompagnatori, scrivendo una mail alla Direzione Castello: pm-pug.castellosvevo@beniculturali.it

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here