“Abbiamo ormai un sindaco assente e distratto che non ritiene di esaminare in consiglio comunale  le soluzioni avanzate dai consiglieri di centrodestra  alla grave emergenza idrica  che da mesi attanaglia i baresi”. L’opposizione di centrodestra in consiglio comunale attacca Antonio Decaro e la sua giunta sull’emergenza idrica in città. In centinaia di abitazioni l’acqua arriva con il contagocce o non sgorga proprio, e si prevedono giorni ancora più difficile durante le feste natalizie.

“Abbiamo – attacca Giuseppe Carrieri –  un sindaco senza giunta, visti i distinguo pubblicamente esposti ieri in consiglio dall’assessore al Bilancio.  Abbiamo inoltre un sindaco ormai senza maggioranza consiliare, visto che sempre nel corso del consiglio di ieri è mancato il numero legale su una variazione di bilancio proposta dall’assessore Maselli. Se a tutto ciò aggiungiamo che abbiamo un sindaco che non mantiene  i patti con i cittadini  (aveva detto che  ogni settimana avrebbe ricevuto i cittadini, aveva detto che ogni settimana avrebbe fatto visita ad una scuola, aveva detto che avrebbe presenziato a tutti i consigli comunali) è evidente che la soluzione è solo una. Dimissioni e si torni alle urne”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE SU MISURA PER TE
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here