Dopo Bari anche Piacenza: il magistrato Bellomo indagato per atti persecutori

Intanto la procura generale della Cassazione sta avviando accertamenti su altri giudici ordinari che a vario titolo sarebbero coinvolti nella scuola di Bellomo


Atti persecutori e lesione personale grave: sono i reati per i quali sono indagati dalla procura di Piacenza in concorso tra di loro il consigliere di Stato Francesco Bellomo e il pm di Rovigo Davide Nalin. Lo riporta l’Ansa che cita l’ordinanza con cui il Csm il 15 dicembre scorso ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio Nalin e lo ha collocato fuori dal ruolo della magistratura. Bellomo, a Bari, è indagato anche per estorsione. Intanto la procura generale della Cassazione sta avviando accertamenti su altri giudici ordinari che a vario titolo sarebbero coinvolti nella scuola di Bellomo che prepara al concorso di accesso in magistratura

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here