“Tra alti e bassi, in questi 4 mesi, la costanza è stata quella di lavorare per migliorarsi, sapendo che per farlo bisogna concedere qualcosa. Il tutto è stato fatto, però, con grande passione, grande senso del dovere e voglia di rappresentare al meglio questa importante città”. A parlare è l’allenatore del Bari, Fabio Grosso, in vista del march di domani con il Parma.  “Domani affrontiamo una big del campionato e vogliamo cavalcare l’entusiasmo di Perugia per provare a fare un buon risultato. Entusiasmo che non deve sfociare in euforia, altrimenti commetteremmo già il primo errore. Abbiamo voglia di andare avanti con equilibrio e senza mollare per un secondo. Conosciamo le qualità del Parma – continua –  che sono di primissimo ordine. Sono bravi a difendersi e abili in fase offensiva. Affrontiamo un avversario forte, sapendo di avere le qualità per fare una buona partita. Un’esame difficile, senza dubbio, ma che serve per crescere guardando al futuro”.

Tra gli indisponibili nella fila pugliesi ci sono i difensori Gyomber, Morleo e Anderson e la punta Cissè. Possibile la conferma in avanti del brasiliano Nenè.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here