La polizia ha arrestato a Bari in flagranza dei reati di detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione delle stesse, Rocco De Gifico, incensurato 19enne.
Gli equipaggi dei “falchi” della sezione contrasto alla criminalità diffusa della squadra mobile hanno eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione dove risiede il giovane, al quartiere San Paolo. All’interno del box di pertinenza della sua abitazione, ad uso esclusivo dell’arrestato, sono stati rinvenuti e sequestrati due fucili a pompa marca Maverick Mossberg, calibro 12.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Una delle due armi era stata rubata durante una rapina pluriaggravata, con sequestro di persona, nel 2011, ai danni di un’armeria della provincia di Foggia.
Le armi, perfettamente funzionanti e lubrificate, erano nascoste sotto uno scaffale assieme a del materiale di risulta.

I poliziotti della Scientifica eseguiranno esami balistici sulle armi sequestrate, per capire se siano state utilizzate in agguati a Bari. De Gifico è stato rinchiuso in carcere.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here