Ritardi, caos, litigi, treni svoraffollati. Da qualche giorno i passeggeri delle Fal, Ferrovie Appulo Lucane, stanno vivendo molti disagi, a raccontare a Borderline24 quanto accaduto oggi una signora che viaggia da Grumo Appula a Bari. “Il convoglio – ci scrive – è partito alle 8,33 con 20 minuti di ritardo e con zero posti a sedere in quanto erano stati soppressi prima altre due corse. Il treno è stracolmo ma a Palo la gente continua a salire e gli animi dei viaggiatori iniziano a surriscaldarsi”.

A Modugno la scena si ripete. “Abbiamo viaggiato come sardine”, dice la donna. “Il treno riparte, iniziano alcune frenate brusche e alcune persone si sono fatte male”, ci racconta la passeggera nella denuncia. Il convoglio arriverà a Bari alle 9 e 45, prima un passeggero – sempre secondo la testimonianza della donna – avrebbe avuto un violento litigio con un dipendente delle Fal.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here