Cabtutela.it
Aproli

Non si fermano a un posto di blocco e provano a fuggire. Poi provano a speronare l’auto dei carabinieri, ma vengono bloccati e trovati in possesso di armi da scasso e parti di una Fiat Panta rubata a Venosa, in provincia di Potenza. Ieri pomeriggio i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Andria hanno arrestato S.F. 33enne e D.D. 22enne, entrambi di Andria, già noti alle forze dell’ordine, per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. I due stavano viaggiando su via Canosa. L’auto è stata restituita, assieme alle parti smontate, all’avente diritto. Il materiale da scasso è stato sequestrato mentre i due andriesi sono finiti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui