Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

I marciapiedi negati. La causa? Escrementi di cane ovunque e parcheggio selvaggio, che costringe i pedoni a camminare spesso sull’asfalto, cercando di non farsi investire dai veicoli che sopraggiungono. Succede a Palese, Bari. La denuncia, sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro, è di una mamma stufa di rischiare la vita ogni mattina mentre accompagna i figli a scuola. “Caro sindaco, abito nella zona nuova di Palese (zona Menir) – scrive la donna – e sono stanca di dover uscire dal cancello di casa e trovare escrementi di cane sul marciapiede. Non è normale ed è anche pericoloso dover camminare con due bambini per strada per andare a scuola perché i marciapiedi sono sporchi. La prego faccia qualcosa, faccia svegliare i vigili che sono a Palese – è la denuncia – praticamente dei fantasmi non si vedono mai. Le strade di questo paese sono strette e c’è gente che lascia la macchina sui marciapiedi o in doppia fila così non si può passare ma i vigili non ci sono, inizi a ma dare qualcuno anche dalle nostre parti perché non se ne può proprio più l’inciviltà è tanta”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui