Cabtutela.it

La polizia ha arrestato in flagranza per tentata estorsione aggravata il 21enne Francesco Gismondo e il 25enne Giovanni Raggi, entrambi con precedenti di polizia e residenti al quartiere San Paolo di Bari.
La Squadra Mobile ha eseguito un costante monitoraggio in diversi quartieri cittadini delle attività imprenditoriali e commerciali a rischio di richieste estorsive, anche con metodi mafiosi, da parte della criminalità locale come riscontrato anche dai recenti arresti in città vecchia e al Libertà. I due arrestati sono considerati vicini al gruppo criminale degli Strisciuglio, attivo proprio nel Libertà e  nel quartiere San Paolo.
Sono stati più volte visti da agenti andare in uno dei cantieri di ristrutturazione di un condominio. Le indagini e i pedinamenti hanno permesso di raccogliere nei loro confronti gravi e concordanti elementi di responsabilità in relazione all’estorsione perpetrata ai danni del titolare del citato cantiere edile.
I due arrestati, in più occasioni, si erano presentati chiedendo somme di denaro anche con minacce gravi. In un’occasione hanno anche costretto gli operai ad abbandonare il cantiere.

I due sono stato fermati in nella flagranza di reato, subito dopo che, a volto coperto, avevano nuovamente chiesto il versamento della tangente all’imprenditore. Sono stati entrambi rinchiusi in carcere. Le indagini cercheranno di capire il loro coinvolgimento in altri fatti simili.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui