Cabtutela.it
acipocket.it

Avvicina un coetaneo con la scusa di una sigaretta e gli ruba venti euro. È successo ieri sera in piazza  Umberto. La vittima, un tredicenne barese, passeggiava con alcuni amici quando, avvicinato da un coetaneo con la scusa di una sigaretta, quest’ultimo in compagnia di un gruppo di sei ragazzi, è  stato derubato del denaro che aveva in tasca (20€). Il minore derubato non si è dato per vinto allertando una pattuglia di Agenti della Polizia Locale di transito in via Sparano, fornendo loro una descrizione dettagliata sia dell’autore materiale del furto che di alcuni componenti della baby gang. Prontamente gli agenti si sono messi alla ricerca dei responsabili dell’accaduto, fino a risalire all’autore materiale del furto che è stato raggiunto presso la propria abitazione ed accompagnato, unitamente al genitore, al comando. Per il 13enne sono risultati precedenti per danneggiamento risalenti al 2017 e rapina nel 2018. Il minore è stato denunciato mentre i componenti della baby gang sono stati segnalati ai Servizi sociali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui