Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Si chiude dopo 60 anni la querelle sulla gestione delle aree ex Arca di Japigia. Dopo anni di battaglie e proteste da parte dei residenti, oggi il consiglio comunale ha dato l’autorizzazione all’acquisizione gratuita e definitiva della zona. A giugno scorso il Comune era corso ai ripari con una soluzione tampone, attraverso un provvedimento di comodato d’uso che aveva permesso di eseguire alcuni lavori di manutenzione. Ora l’area passa definitivamente sotto la gestione del Comune.

Dopo gli interventi parziali di potatura e diserbamento già eseguiti la scorsa estate grazie a un contratto di manutenzione del verde con un appaltatore esterno, le attività manutentive a servizio dei diversi gruppi di palazzine sono ora, quindi, a tutti gli effetti in capo alle aziende municipalizzate.

Il passaggio di proprietà, però, adesso permetterà di realizzare interventi di restyling programmati e puntuali che interesseranno verde, marciapiedi e strade. In questo modo finalmente l’amministrazione comunale potrà rispondere a pieno titolo alle richieste di interventi e lavorare per individuare le migliori soluzioni alle criticità ripetutamente segnalate dai residenti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Finalmente. ora bisognerebbe pensare a dare dei nomi a quelle vie (cambiare, anzi, meglio, dare una toponimastica) visto che per il Comune, ufficio tributi in primis, dal 1 al 3 gruppo (centinaia di appartamenti e migliaia di abitanti) abitiamo in viale japigia n.0, per l’ufficio anagrafe in viale Japigia 1 o 3 grippo pal. varie, ma per amgas, enel e utenze varie siamo via archita, via pitagora e via apulia….

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui