Cabtutela.it
acipocket.it

Per un errore di progettazione del piano Urban, a Bari Vecchia in vico Annunziata le conduttore dell’Acquedotto Pugliese sono “provvisorie” ormai da 10 anni: i tubi che passano all’esterno delle palazzine, fatiscenti e penzolanti, collegano i pozzetti a livello stradale con i rubinetti delle abitazioni.

Dopo promesse e mancati interventi 15 famiglie di Bari Vecchia, con il supporto del circolo Acli-Dalfino, hanno deciso di protestare per la carenza della fornitura dell’acqua potabile. La pressione fornita dai sottili tubi in plastica è molto bassa, in estate l’acqua diventa bollente e salmastra, i residenti sono obbligati a trasportare quotidianamente pesanti fardelli. “Qui ci ammaliamo, l’acqua è verde”, spiega una residente.

“In difesa delle regole e dei cittadini – aggiunge nel video Michele Fanelli – per ripristinare un rispetto delle regole e della dignità invieremo una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e in assenza di interventi celeri anche alla corte europea per i diritti umani di Strasburgo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui