Cabtutela.it
acipocket.it

Nel corso della notte, a Bari, in via Calabria, i carabinieri hanno arrestato un 23enne e un 27enne per spaccio di sostanze stupefacenti, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il più giovane dei due per sottrarsi a un controllo si è nascosto nella propria abitazione dove, raggiunto da due militari, ha opposto resistenza aggredendoli fisicamente.

Non solo. I due giovani hanno liberato da un recinto due cani rottweiler, aizzandoli contro i militari, uno dei quali è riuscito ad azzannare un carabiniere a una gamba. Il militare ha riportato lesioni giudicate guaribili in una settimana. Dopo l’arrivo dei rinforzi i carabinieri hanno perquisito  l’abitazione e hanno trovato due dosi di marijuana, una di hashish, oltre a 48 grammi di hashish e materiale per il confezionamento della droga. Il tutto è  stato sequestrato assieme ai de cani per essere sottoposti alle verifiche sanitarie previste dalla legge. I due giovani spacciatori sono finiti ai domiciliari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui