Cabtutela.it
acipocket.it

Il candidato pugliese per la Camera del centrodestra, Rossano Sasso, pubblica su Facebook la foto che lo ritrae nel corteo della manifestazione pro Matteo Salvini e Lega Nord di Milano con un post accompagnato dalla scritta: “Prima gli italiani”. Ma la foto, in realtà, lo immortala poco lontano da uno striscione che riporta uno dei tormentoni contro il Sud dello storico partito di Salvini: “Prima il Nord”. Una gaffe cui il candidato pugliese ha cercato di porre rimedio ritoccando la fotografia e facendo sparire l’imbarazzante striscione alle sue spalle.

“Noi con Salvini? E il Sud non c’è più – scrive in un comunicato il candidato Pd Marco Lacarra -. Il segretario regionale Rossano Sasso di Noi con Salvini, candidato qui in Puglia con il centrodestra, era a Milano a manifestare con il suo leader. Preso dall’entusiasmo ha pubblicato una foto che lo ritraeva sotto una bandiera con la scritta “Prima il Nord”. Accortosi della gaffe ha poi modificato il post su Facebook per nascondere quello che è chiaro a tutti: votare a destra oggi vuol dire votare la Lega Nord. Vuol dire essere autolesionisti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui