aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Non ci resta che Bari. Marco Lacarra (foto), segretario regionale del Pd e candidato alla Camera, Marco Lacarra, e il segretario cittadino del Pd, Silvio Delle Foglie, riescono a salvare qualcosa del disastroso risultato elettorale del Partito Democratico, surclassato un po’ ovunque da M5S e Lega.

“Bari dimostra di essere in controtendenza anche rispetto al dato nazionale negativo – scrive Lacarra -. In Puglia siamo scesi tutti in campo a difesa del Partito democratico. E’ noto però che le dinamiche nazionali non hanno mai avuto effetto su quelle locali. Come si ricorderà, nel 2014, mentre prendevamo il 40 per cento al Parlamento europeo, alle amministrative il partito si attestava attorno al 16 vincendo lo stesso. L’espressione di voto del 2018 manifesta un cambiamento in atto, non un giudizio sull’operato delle nostre amministrazioni”. Lacarra si consola anche con il fatto che la sua candidatura ha ottenuto il migliore risultato della Puglia nei collegi uninominali.

Silvio Delle Foglie, segretario cittadino Pd a Bari, aggiunge che “il centro sinistra a Bari dimostra di essere assolutamente presente, con il risultato più alto della Puglia. Sommando i voti del nostro segretario regionale Marco Lacarra e quelli del candidato di Leu, il centrosinistra ha gli stessi voti del centrodestra che a Bari registra il risultato tra i più bassi d’Italia. A chi in queste ore sta cercando di strumentalizzare il dato barese ricordo che nel 2013 il centrosinistra barese non vinse le elezioni e che però nel 2014 lo stesso centro sinistra ha stravinto le amministrative a Bari. Le persone votano il buon governo delle città e a Bari si continua ad amministrare bene!”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui