Cabtutela.it
acipocket.it

Nella piazza Vittorio Emanuele II, che si trova vicino alla stazione di Castellana, c’è una panchina arancione messa lì per ricordare Loredana Colucci, una giovane castellanese che si era trasferita ad Albenga (Savona) e che nel 2015 fu uccisa a coltellate dal su ex marito che non accettava la separazione. E’ lì che il sindaco della cittadina barese, Francesco De Ruvo, ha deciso di deporre un mazzo di mimose nel giorno della Festa della Donna.

“Un gesto simbolico – ha detto il sindaco – in questa importante giornata per il mondo femminile anche per non dimenticare un episodio tanto drammatico quanto emblematico per la nostra comunità, e nella sincera speranza di rendere meno vano il sacrificio di questa donna castellanese vittima dell’incomprensibile e deprecabile femminicidio”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui