Cabtutela.it
acipocket.it

Ancora un’aggressione da parte di un gruppo di ragazzini a Bari. Questa volta vittima della furia di una “baby gang”, secondo una segnalazione giunta alla redazione di Borderline24, è stato un giovane del rione San Paolo, in una zona isolata, a pochi passi dalla case popolari di via Cascella.

Il ragazzo è stato avvicinato nel pomeriggio da tre adolescenti con la scusa di chiedergli una sigaretta. Una volta a contatto, i tre hanno iniziato ad aggredirlo e a perquisirlo per cercare di toglierli quanto più possibile di dosso. Ma la loro azione criminosa è stata interrotta da un passante arrivato lì in auto. Alla sua vista due degli adolescenti sono fuggiti, mentre l’ultimo rimasto ha provato a sottrarre il cellulare dalla tasca della del ragazzo. Tutti e tre, secondo la descrizione del passante, che ha segnalato l’accaduto ai carabinieri, indossavano felpe e cappucci ed erano, quindi, poco riconoscibili. Lo stesso passante ha accompagnato a casa il giovane aggredito.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Perché non chiudere questi delinquenti in una comunità e imparare loro un po di educazione, dove andremo a finire, stanno ragazzi tranquilli che voglio camminare sul quartiere tranquilli e non essere aggrediti da questi ragazzini senza un educazione e senza un controllo.
    Facciamo qualcosa adesso prima che succede qualcosa di più grosso.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui