Cabtutela.it
acipocket.it

Una furia, armata di coltello, alla fermata del bus. In pieno centro. A Bari torna prepotentemente alla ribalta il problema della sicurezza sui mezzi di trasporto urbani (e della sicurezza in generale), dopo la violenta aggressione da parte di L.G., 54 anni, su un mezzo della linea 2, nelle prime ore della mattinata.

Erano circa le 6.15 circa quando l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, armato di un coltello a serramanico ed in stato di forte alterazione psichica, ha bloccato in corso Vittorio Emanuele a Bari la marcia dell’autobus della linea 2, tentando di salire a bordo. Al rifiuto dell’autista, il soggetto ha iniziato a danneggiare l’autobus, aggredendo violentemente anche i carabinieri del nucleo radiomobile, intervenuti per bloccarlo e disarmarlo. Alla fine, il soggetto è stato immobilizzato, disarmato e arrestato, dopo essere stato sedato con un calmante dai sanitari del 118.

Sono in corso accertamenti per comprendere il motivo all’origine del violento comportamento da parte del soggetto, comunque noto alle forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui