Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La quinta edizione a Bari del World Press Photo è stata inaugurata da Ryan Kelly, premio Pulitzer in fotogiornalismo. Nello Spazio Murat in piazza del Ferrarese la mostra con le migliori fotografie del mondo resterà aperta fino al 27 maggio. Con Roma, Siviglia e Lisbona, Bari rientra tra le prime quattro città al mondo che ospitano il World Press Photo dopo Amsterdam. In totale saranno 100 le città in 45 paesi diversi.

Il premio Pulitzer ha deciso di cambiare vita, da reporter di strada a social media manager per un birrificio in Usa: “Dovevo abbassare il livello di stress”. Lo racconta Ryan Kelly che il 12 agosto 2017 ha immortalato un’auto guidata da un suprematista bianco mentre investe la folla a Charlottesville, in Virginia.

A vincere l’edizione 61 del prestigioso concorso è stato Ronaldo Schemidt (immagine in basso a sinistra), fotografo dell’agenzia Afp, che ha ritratto il giovane venezuelano José Victor Salazar Balza mentre corre avvolto dalle fiamme durante una manifestazione di protesta contro il presidente del Venezuela Nicolas Maduro. La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Bari e della Regione Puglia, è organizzata dall’associazione Cime. Questi gli orari di apertura: lunedì – giovedì dalle ore 10 alle 20, venerdì – sabato dalle ore 10 alle 22 (ultimo ingresso alle ore 21) e domenica dalle ore 10 alle 20 (ultimo ingresso alle ore 19). Nata nel 1955 e con base ad Amsterdam, la Fondazione World Press Photo si distingue ormai da sei decadi per essere una delle maggiori organizzazioni indipendenti e no-profit impegnata nella tutela la libertà di informazione, inchiesta ed espressione, promuovendo in tutto il mondo il fotogiornalismo di qualità.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui