Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un concorso per le coppie gay residenti in Puglia pronte ad unirsi civilmente. A promuoverlo Ikea: l’iniziativa “Diversity Celebration” è stata presentata oggi e riguarda tutte le coppie che celebreranno la loro unione entro agosto. Alla coppia vincitrice Ikea offrirà il banchetto di nozze per 100 persone all’interno del ristorante dello store di Bari, un viaggio nei Paesi Scandinavi e un buono del valore di 500 euro da utilizzare in uno dei punti vendita IKEA.

Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione: ikea.it/diversitycelebration

“L’iniziativa promossa dall’Ikea e sostenuta dall’amministrazione e dall’assessorato al Welfare – ha dichiarato l’assessore Francesca Bottalico – si inserisce nel percorso che da anni stiamo portando avanti sui temi delle pari opportunità e della promozione di culture non violente, non discriminatorie ma inclusive e capaci di valorizzare le differenze. Non è un caso che la presentazione di questa iniziativa avvenga oggi, a pochi giorni dalla giornata mondiale contro l’omofobia che vedrà impegnati l’assessorato e la rete delle realtà associative e dei centri sociali nel promuovere iniziative rivolte a tutta la città”.

“Voglio ringraziare l’Ikea – ha proseguito Rosa Perrucci del comitato Puglia Pride – perché dimostra una sensibilità rispetto alle coppie omosessuali che non possiamo ancora dare per scontata”.

Polemiche

A sollevare polemiche Fratelli di Italia.  “Siamo dinanzi alla discriminazione all’inverso – spiega il deputato Marcello Gemmato –  In Italia sono tante le coppie eterosessuali che rinunciano al sogno del matrimonio perché impossibilitate materialmente a sopportare le spese per il banchetto e, ancor più, per il viaggio di nozze. Moltissime quelle che si rivolgono all’economica catena svedese per arredare la loro abitazione. A Bari il Comune e Ikea lanciano l’offerta alle coppie omosessuali per incentivarne le nozze: banchetto e viaggio per chi si unisce civilmente entro agosto. Una iniziativa che, di fatto, risulta esclusiva ed incentiva -probabilmente a favore di marketing- solo un tipo di unione. Sono sconcertato da quanto riesce a fare chi, solo per proclami e spot, si professa per la libertà dell’amore in tutte le sue forme, nessuna esclusa”.

(foto Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui