Cabtutela.it
acipocket.it

La sede consolare onoraria della Federazione Russa a Bari (in via Venezia 57), a poca distanza dalla Basilica di San Nicola, è stata inaugurata questa mattina dall’ambasciatore Sergey Razov. “Ogni anno – spiega nel video Razov – decine di migliaia di nostri connazionali arrivano in Puglia per venerare le reliquie di San Nicola e sono sempre accolti con grande ospitalità. Anche se geograficamente distanti Russia e Puglia sono vicine spiritualmente”.

Al taglio del nastro hanno partecipato il console onorario della Federazione Russa in Bari Michele Bollettieri, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il sindaco Antonio Decaro con il coinvolgimento della banda dell’Aeronautica Militare. “Ci auguriamo che la visita del papa il prossimo 7 luglio diffonda un messaggio di pace”, ha aggiunto Emiliano. L’architetto Gianvito Spizzico, ha donato all’ambasciatore un simbolo di arte popolare – “Una formella in bronzo della bottiglia della Santa Manna prodotta da Raffaele Spizzico”.

A seguire si è svolta la cerimonia nel Teatro Petruzzelli. “Il consolato onorario – ha detto Decaro – guarda ad est, dovrà diventare un centro propulsore di valori culturali e spirituali ma anche un luogo in cui sviluppare azioni di cooperazione economica e commerciale, in una dimensione di tutela e certezza per le realtà del nostro territorio impegnate in un processo di internazionalizzazione che vede nella federazione russa un’interlocutrice privilegiata”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui