Cabtutela.it
acipocket.it

I vigili urbani di Bari hanno un rapinatore arrestano rapinatore in flagranza di reato. Dopo un’attività di indagine e appostamenti da parte di agenti ieri sera è stato arrestato in flagranza di reato un cittadino georgiano già autore della rapina a mano armata compiuta il giorno di Pasqua scorso al “money transfer” di Piazza Moro vicino hotel Leon D’Oro, nella quale rimase ferito il cassiere e una dipendente.

L’uomo era già ricercato dalle forze di polizia dopo essere stato identificato ma ieri sera era in procinto di eseguire un’ altra rapina a un altro centro “transfer” di via Crisanzio angolo Sagarriga Visconti. Le inequivocabili intenzioni criminose del soggetto (indossava fazzoletto e cappellino per essere travisato) non sono sfuggite agli agenti della polizia locale che lo hanno bloccato e tratto in arresto in flagranza di reato sulla soglia di ingresso al locale. Il malvivente era armato di pistola Beretta con matricola abrasa e caricatore con cinque proiettili inseriti. Dagli accertamenti è emerso che trattasi dell’uomo già identificato lo scorso primo aprile e soggetto pericoloso con numerosi precedenti penali per rapina a mano armata e lesioni. Dichiarato in stato di arresto per tentata rapina, porto abusivo di arma clandestina con matricola abrasa, resistenza a pubblici ufficiali e inosservanza del Decreto di espulsione del 24 marzo 2018 del Questore di Foggia, è stato rinchiuso in carcere.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui