Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stanchi i residenti e i commercianti di piazza Umberto. Dopo denunce, sollecitazioni, sembra che la situazione nella piazza centrale di Bari non sia cambiata: i presidi delle forze dell’ordine vengono assicurati ma l’illegalità continua a persistere. Come denuncia il comitato di residenti. “In piazza Umberto si è tornati ad una situazione inaccettabile, manca la prevenzione e noi ci siamo stancati”, spiegano i cittadini, elencando le problematiche dell’area.

Ci sono ostacoli dovuti al cantiere, rifiuti ovunque, mercatini illegali, spacciatori, aiuole usate come bagni pubblici. “Purtroppo la situazione non è cambiata, anzi è peggiorata perché in piazza Umberto, in pieno giorno, avviene di tutto, in maniera indisturbata: chi spacca bottiglie, chi ripara biciclette, chi provoca risse, chi spaccia e invita i passanti a comprare, chi fa pipì all’aperto, chi mangia e beve lasciando rifiuti ovunque, poi ci sono le staffette che controllano il territorio e avvisano chi delinque, tutto questo in pieno centro. Ci avevano promesso sicurezza, telecamere, presidi. Noi abbiamo aspettato. Ora basta: siamo pronti a denunciare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui