Da oggi 23 maggio al 27 la sala del Colonnato nel palazzo della Città Metropolitana di Bari ospiterà la terza edizione della mostra-concorso di fotografia “Palabra en el Mundo”, nell’ambito dell’omonimo Festival Internazionale di Poesia, giunto al 12esimo anno.

L’evento è organizzato dall’associazione Virtute e Canoscenza in collaborazione con l’associazione Vittime civili di guerra e il patrocinio della Città Metropolitana di Bari e del Garante dei diritti del minore della Regione Puglia. Il festival, che si svolge contemporaneamente in numerosi Paesi per tutto il mese di maggio, è un incontro mondiale di scrittori e lettori in cui si esalta la parola come strumento di comunicazione sociale e la poesia come azione per la pace. Per tre giorni, artisti e fotografi, provenienti da tutto il mondo esporranno le loro opere nella Sala del Colonnato e parteciperanno al concorso “Percorsi di pace e solidarietà”.

Ogni pomeriggio letteratura, storia, musica e teatro si alterneranno durante incontri con gli autori, testimonianze di volontari, laboratori di poesia, esibizioni teatrali, conversazioni di storia contemporanea, recital poetici in lingua e nel dialetto barese, sfilate di abiti d’epoca, accompagnati sempre dalle note di cantautori e musicisti. Durante l’evento sarà inoltre presentato “Un maestro per un anno, un libro per sempre!”, l’antologia a cura di Santa Vetturi che raccoglie i contributi di oltre cento tra scrittori, poeti, artisti e fotografi nazionali e internazionali, nuovo progetto editoriale solidale promosso dall’associazione “Virtute e canoscenza”. Il ricavato della pubblicazione garantirà l’istruzione a una classe di 50 bambini del campo profughi di Atma, in Siria, per il tramite di Sebastiano Nino Fezza, l’ex cinereporter Rai oggi volontario per Atma di “Maram Foundation”, ospite del Festival insieme a numerosi autori dell’antologia.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here