Cabtutela.it
acipocket.it

Musica di qualità, in uno dei luoghi più affascinanti della città di Taranto. Quattro concerti da camera nell’incantevole chiostro dell’ex Convento di Sant’Antonio di Taranto, per un connubio artistico che vede insieme gli Amici della Musica Arcangelo Speranza e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto. Il quartetto Anema e l’attrice Iaia Forte inaugurerà i “Concerti nel Chiostro” con “Napolide”, richiamo a un libro dello scrittore partenopeo Erri De Luca, fonte ispiratrice dell’appuntamento in programma martedì 5 giugno nell’ambito della 74a Stagione degli Amici della Musica Arcangelo Speranza.

Iaia Forte sarà accompagnata da Marcello Corvino (violino), Massimo De Stephanis (contrabbasso), Fabio Tricomi (oud, mandolino, tammorra, tonbak, darbuka) e Biagio Labanca (chitarra). Accanto all’esecuzione di classici quali Era de maggio, Reginella, ‘O sole mio, Tu vuo’ fa’ l’americano e ‘O sarracino, Napolide include musica originale degli Ànema, nata dalla vena creativa di quattro musicisti. I “Concerti nel chiostro” proseguiranno martedì 12 giugno (ore 21) con il Due Mondi Trio. Seguirà, lunedì 18 giugno, il recital pianistico di Alberto Ferro. Chiusura venerdì 22 giugno con un progetto sull’universo delle Variazioni Goldberg dal titolo “Bach 3.0”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui