La Polizia di Stato ad Andria ha arrestato un 25enne andriese, sorvegliato speciale e pregiudicato, evaso dagli arresti domiciliari. I poliziotti della volante del Commissariato di Andria sono intervenuti in viale Puglia perché al 113 avevano segnalato un uomo che, in evidente stato di ebbrezza, armato di cacciavite, minacciava i passanti.  Gli agenti hanno bloccato il giovane, noto alle Forze dell’Ordine per i suoi numerosi precedenti penali e per le frequenti violazioni delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale e dall’obbligo di soggiorno. L’autorità Giudiziaria ha quindi disposto per il 25enne gli arresti domiciliari.
Il mattino dopo gli agenti hanno fatto un nuovo controllo presso l’abitazione del giovane, da cui è emerso che girava indisturbato nuovamente in viale Puglia. Gli agenti hanno arrestato questa volta il giovane per evasione dagli arresti domiciliari e quindi trasportato in carcere a Trani.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here