La scorsa settimana il primo turno di uscita dei bus dell’Amtab ha registrato una media di 23 macchine ferme per avaria. Poi ripristinate nel giro di qualche ora. L’Amtab continua a registrare problemi e ripercussioni anche sul servizio e sui passeggeri che talvolta si ritrovano su mezzi senza aria condizionata o ad aspettare bus  per un’ora a causa delle corse saltate. I sindacati sono stanchi e hanno inviato continue lettere di sollecito all’azienda, chiedendo un incontro per discutere della manutenzione ordinaria e straordinaria dei bus e della riorganizzazione del personale di officina. “L’ultima richiesta di incontro – spiega Vincenzo Lomoro, rappresentante Cisl – risale al 23 maggio. In quell’occasione l’azienda ci fece sapere che ci saremmo incontrati appena sarebbe stato pronto il piano di riorganizzazione. Stiamo ancora aspettando e nel frattempo il problema resta. Ci chiediamo se ci sia una mancanza di volontà o una incapacità da parte dell’azienda a risolvere questa questione”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here