Più fermate e nuovi collegamenti Freccialink (treno+bus) per raggiungere le località balneari e turistiche della regione con un’attenzione particolare alle famiglie, al servizio di accompagnamento esteso a tutti, non solo ai minori, e al viaggio quanto più confortevole possibile al punto da usufruire, a pagamento, anche del servizio recapito bagagli a destinazione. E tra i buoni propositi del 2019 potrebbe esserci l’arrivo in Puglia dei Frecciarossa attraverso la dorsale Adriatica.

Sono alcune delle novità Trenitalia che in Puglia propone anche i nuovi servizi integrati Freccia+bus. Le novità e l’orario estivo, in vigore dal 10 giugno, sono state presentate a Bari da Gianpiero Strisciuglio, direttore della Divisione passeggeri Long haul (alta velocità e treni a lunga percorrenza) di Trenitalia. Sono quindi previste 4 fermate estive a Monopoli e Ostuni per i Frecciargento, per un totale di 10 collegamenti giornalieri tra la Puglia e Roma, mentre i FrecciaLink, con possibilità di servizio integrato treno+bus, arriveranno a Otranto, Gallipoli, Marina d’Ugento e Santa Maria di Leuca. I Frecciabianca fermeranno a Ostuni, Fasano e Monopoli. Infine, due Intercity faranno tappa anche a Polignano a Mare.

“Andiamo ad arricchire l’offerta con un servizio di qualità – ha commentato Strisciuglio durante la presentazione in stazione delle novità -. L’attenzione di Trenitalia verso il Sud: la connessione al resto del Paese è un tema centrale”. Una politica, quella di Trenitalia, ora fortemente orientata alla soddisfazione del cliente: il claim dell’estate 2018 è quello di lasciare l’auto a casa preferendo il treno. Interessanti anche le numerose offerte Trenitalia: viaggiano gratis i minori di 15 anni; un gruppo composto da 2 fino 5 persone può usufruire del 30% di sconto sul prezzo del biglietto di corsa semplice di ciascun viaggiatore; viaggi a 5 euro per gli amici a 4 zampe, anche di media e grossa taglia, in posti loro dedicati.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here