lapugliativaccina.regione.puglia.it

La pioggia non ha risparmiato nemmeno il mercato ortofrutticolo all’ingrosso (Moi) di proprietà del Comune di Bari, all’interno del quale lavorano oltre duemila persone. Anche il mercato è stato invaso dall’acqua piovana che non ha trovato altri sfoghi per una incapacità della fogna ad “assorbire”.

“Ieri in Consiglio comunale – attacca il consigliere comunale Irma Melini – ho denunciato per l’ennesima volta la violazione del regolamento comunale che obbliga a reinvestire tutti i proventi degli operatori del mercato all’ingrosso nel mercato stesso. Invece, quel mercato è indecente e i suoi operatori lavorano in condizioni pessime. Ovviamente mentre ne parlavo in Aula, l’assessore Carla Palone rideva come se io dicessi stupidaggini. Sono 4 anni che andiamo avanti così.  Ecco i risultati dopo la pioggia di un’ora : derrate distrutte e lavoro perso. Chi paga? I baresi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui