Cabtutela.it
acipocket.it

Cresce dell’1% il numero degli arrivi negli aeroporti italiani diretti verso il Belpaese per l’estate 2018. Se si considera il solo mese d’agosto l’incremento sale al +4% con un picco del +7% nella settimana del 15 agosto. Incrementi a doppia cifra per gli aeroporti di Bari (+26,3%), Cagliari (+25,2%) e Genova (+19,9%), i primi della classifica.

Analizzando il numero di arrivi per Paese d’origine, si rileva che le prenotazioni dagli Stati Uniti crescono di quasi il 20% (+19,7%) rispetto allo stesso periodo del 2017. New York, Londra e Madrid sono i principali aeroporti d’origine: da soli coprono il 14% del mercato. New York e Madrid aumentano rispettivamente del 16% e del 20%. Sono gli aeroporti americani a rilevare le più alte percentuali di crescita: San Francisco +29,4%, Washington (+25,6%) e Miami (+18,5%). Trend positivo rispetto all’estate 2017 per i primi 3 aeroporti italiani di destinazione, vale a dire Roma Fiumicino (+3%) Milano Malpensa (+3%) e Venezia (+5,3%).  In merito ai canali di prenotazione, l’agenzia di viaggio risulta essere il principale canale di acquisto. Il numero di arrivi aerei prenotati tramite agenzie di viaggio cresce infatti del 5,5% in confronto all’estate del 2017. Perdono, invece, le agenzie di viaggio online (-8%).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui