È ufficialmente iniziata l’estate, dunque sempre più gente sceglierà di riposarsi in spiaggia durante il weekend. Si avvicinano le tanto agognate ferie estive e, di riflesso, le feste che animeranno gli splendidi litorali della costa pugliese. Ciò vuol dire che si preannunciano tantissime occasioni perfette per dare nuova spinta al tuo business o alla tua estate: indipendentemente dal fatto che tu abbia un’attività o voglia semplicemente organizzare un evento insieme ai tuoi amici. Il modo migliore è proprio quello di organizzare una festa in spiaggia, che sappia essere indimenticabile per tutti gli invitati o i potenziali clienti. Ecco perché in questo articolo vedremo come pianificare questo momento mirando alla perfezione.

Scegliere la location e lo stile della festa

Scegliere la location è il primo step da cui dovresti sempre partire. Il motivo è molto semplice: anche se quel tratto di spiaggia è libero, in realtà occorre sempre ottenere i permessi delle autorità per organizzare una festa. Lo stesso dicasi per i falò, per i quali è comunque molto complicato ottenere le relative autorizzazioni. Al contrario, i lidi e i tratti di spiaggia privati non richiedono queste autorizzazioni: le procedure dunque si semplificano, ma com’è ovvio che sia si alzano i costi. Il secondo step da affrontare è la scelta del tema, e dunque dello stile della festa: potresti optare per il classico hawaian party, oppure pensare a qualcosa di più sobrio, in stile aperitivo e con musica lounge.

I dettagli sono il cuore delle feste in spiaggia

I dettagli rappresentano, come sempre, il cuore di una festa: lo stesso discorso vale per i party e gli eventi organizzati in spiaggia. Queste piccole attenzioni dovrebbero sempre rendere più calorosa l’accoglienza degli amici o dei clienti: ad esempio, pensare ad un kit di benvenuto li farà sentire coccolati e li stupirà facilmente. Un esempio? Potreste rivolgervi a siti come axonprofil.it e far preparare dei gadget personalizzati come le borse shopper da mare, oppure dei palloni per giocare in spiaggia durante la festa. Altri esempi di gadget utili e divertenti sono le ciabatte infradito personalizzate e dei coloratissimi occhiali da sole. In sintesi troverai praticamente un’infinità di articoli per arricchire la tua festa.

Menu e musica: altri due elementi chiave

Non dimentichiamoci di altri due elementi fondamentali: il menu e la già citata musica. Nel primo caso potrebbe essere un’ottima idea la preparazione di un buffet: basta pensare ai classici finger food, da arricchire con piatti freschi come l’insalata di riso e di frutta. Per la musica si possono scegliere infiniti generi musicali: la lounge per gli aperitivi tranquilli, oppure una musica più movimentata se il party prevede anche una serata danzante in riva al mare. Lo stile deve dipendere anche dall’ora e dalla tipologia di invitati: un’altra soluzione potrebbe essere quella di optare per degli artisti che suonano dal vivo.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here