Cabtutela.it
acipocket.it

“Avevano dimenticato di completare le strisce pedonali, realizzate solo su di una corsia mettendo a rischio l’incolumità dei pedoni soprattutto se con disabilità, bambini ed anziani. Quello che è successo in via Merloni non deve più accadere”. L’appello è del consigliere comunale di Fratelli di Italia, Michele Caradonna.

“Le strisce pedonali di alcune vie urbane di Bari – ha commentato Caradonna – erano rimaste segnalate a metà. Una cosa gravissima che ha messo a rischio l’incolumità di tutti. Ho quindi segnalato il problema e sono intervenuti.  Che sarebbe successo se si fosse verificato un incidente? Ennesimo contenzioso? Ennesimo cittadino a rischio vita? Incredibile. In questa città  – continua Caradonna – sono abituato a tenere sempre gli occhi aperti e sono costretto anche ad intervenire su questioni di ordinaria amministrazione e che dovrebbero seguire se non un iter ordinario per prassi amministrativa quantomeno per logica. Problema risolto quello di via Merloni, ma con una sonora sconfitta per la sensibilità di questa amministrazione. Ma mi chiedo – conclude il consigliere – perché nessuno chiede scusa per queste continue dimenticanze sempre sul tema della sicurezza?”. Ora la preoccupazione è per il prossimo anno scolastico. Il consigliere chiede al Comune di verificare tutte le strade davanti alle scuole, garantendo l’opportuna segnaletica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui