“Salta la coda”, il servizio di Acquedotto Pugliese dedicato ai clienti, che consente di prenotare telefonicamente un appuntamento al front office, azzerando i tempi di attesa allo sportello, da oggi è ancora più efficiente, grazie ad una nuova, originale applicazione. L’AppCodaQ, disponibile per dispositivi Android e iOS, consente di prenotare dallo smartphone un appuntamento presso gli uffici commerciali di AQP. Rilascia un ticket virtuale con il quale l’utente può presentarsi direttamente allo sportello all’orario prenotato. Il servizio “Salta la coda” è anche disponibile su www.aqp.it, Sezione Clienti/Uffici commerciali.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

La nuova modalità di accesso al servizio “Salta la coda” si aggiunge a quella “tradizionale”, fruibile contattando il Contact Center di AQP da telefono fisso al numero 800.085.853 o da cellulare e dall’estero al numero +39 080 572 3498.

“Salta la coda” rientra nelle iniziative di miglioramento del servizio clienti, come il nuovo sistema elimina-code, installato presso tutti gli uffici commerciali: un totem, con display sensibile al tocco, che consegna il ticket con la posizione in coda. Ai clienti non rimane, dunque, che attendere il proprio turno, comodamente seduti nella saletta di attesa: i numeri, visualizzati su un grande monitor, vengono scanditi da una voce automatica e indirizzati allo sportello.

“Queste iniziative contribuiscono a rispondere positivamente alle reali aspettative dei cittadini. Snellire le procedure, facilitare il rapporto con i cittadini è un impegno imprescindibile per un’azienda pubblica come la nostra, chiamata a gestire un bene comune, l’acqua, fondamentale e prioritario per la comunità” – chiarisce il presidente Simeone di Cagno Abbrescia.

“L’iniziativa s’inserisce tra le più recenti attività intraprese dall’azienda idrica pugliese, al fine di migliorare e innovare i rapporti con la clientela, dalla Customer Experience, volta a monitorare le esigenze dell’utenza e a generare esperienze positive, alla semplificazione della modulistica contrattuale”, spiega l’amministratore delegato, Nicola De Sanctis.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here