“Un piano industriale di 20 anni” e un “programma sportivo di cinque anni”. Torrente in panchina ed Enrico Tatò presidente. E’ questo il piano di Fulvio Monachesi, business lawyer marchigiano, che intervistato dalla testata sportiva “Tuttobari” ha svelato qualche dettaglio. Monachesi, come altri imprenditori interessati a far nascere il nuovo club calcistico, ha incontrato già il sindaco Antonio Decaro per illustrare il progetto.

“In cinque vorremmo portare il Bari in serie A”, dice a Tuttobari Monachesi. “E’ un progetto sportivo – ha aggiunto – che si finanzia con attività industriali. Vorremmo intervenire per dare dei benefici alla città e alla tifoseria”. Tra gli obiettivi anche la riqulificazione dello stadio San Nicola. “Abbiamo parlato con l’ingegner Enrico Tatò che, in caso di chiusura positiva, sarebbe il presidente del Bari mentre come allenatore sceglieremmo Torrente”, ha aggiunto durante l’intervista Monachesi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here