Cabtutela.it

Aveva sottratto con destrezza capi di abbigliamento per poi darsi alla fuga, l’uomo ritenuto responsabile di “furto aggravato” e denunciato a piede libero dalla Polizia Locale di Bari. Il malvivente, un giovane di nazionalità georgiana, nel pomeriggio di oggi ha trafugato  quattro polo dal valore complessivo di circa 250 euro da un negozio di abbigliamento nella centralissima via Sparano, guadagnando velocemente l’uscita. Scoperto dalla titolare dell’attività, il giovane è scappato velocemente. Tempestivo, però, l’intervento di alcuni agenti della Polizia Locale di Bari in transito che, allertati da alcuni passanti, hanno immediatamente inseguito l’autore del furto.

L’uomo è stato così intercettato in prossimità dell’intersezione tra le vie Principe Amedeo e De Rossi, mentre cercava di far perdere le proprie tracce. Prontamente bloccato è stato condotto presso gli uffici del comando di Polizia Locale per ulteriori accertamenti e per le formalità di rito. Nel frattempo la titolare dell’esercizio commerciale, ha raggiunto il comando dove ha riconosciuto la merce appartenente alla propria attività che era stata sottratta furtivamente poco prima. Dell’accaduto è stata informata l’autorità giudiziaria presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, mentre la merce rubata è stata restituita.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui