Cabtutela.it
acipocket.it

“Senza la proroga allo sgombero saremo degli homeless”. Non usa giri di parole il procuratore Giuseppe Volpe per descrivere l’incertezza sul futuro della giustizia penale a Bari (video in basso). Dopo 90 giorni d’attesa e lo stop ai processi, l’ordinanza di sgombero del Palagiustizia di via Nazariantz emessa dal sindaco Antonio Decaro sarà attiva dal 30 agosto.

In mancanza di una richiesta di proroga da parte della proprietà dell’immobile a rischio crollo scatteranno i sigilli mentre continua il trasloco di documenti e arredi nella sede in via Brigata Regina (foto a sinistra). I disagi sono causati dall’assenza di spazi tra uffici e aule giudiziarie che obbligherebbe avvocati e giudici a suddividere l’orario di lavoro in quattro turni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui