Cabtutela.it
acipocket.it

Partirà domani la rassegna internazionale di arti, musica e cinema “Lineamediterranea. L’anima dei luoghi”, giunta alla quarta edizione, che si svolgerà fino al primo settembre a Monopoli nel Chiostro di San Martino e il 2 settembre nella Villa Minareto della Selva di Fasano (Brindisi). Dal 2013 l’Associazione ARK di Monopoli – ricorda un comunicato – ha curato “lineamediterranea”, una rassegna di eventi artistici e culturali, con l’ obiettivo di creare un dialogo tra culture vicine e lontane, partendo da quelle del Mediterraneo. Tema per il 2018 è “l’anima dei luoghi” per indagare il tema dell’identità culturale dei luoghi e di come preservarla allorchè eventi e improvvisi accadimenti adducono mutamenti significativi.

Domani sul tema “Progresso, Bellezza e Identità Culturale” un letterato/giornalista Luigi Cazzato, una regista/manager americana Sarah Marder e un politico/artista Alfonsino Pisicchio confronteranno le loro visioni sul Paesaggio di chi lo vive e i confini che i mutamenti e il progresso non devono superare per preservare ‘l’anima dei luoghì. Seguirà la proiezione di un film documentario di Sarah Marder. Sabato il tema sarà ‘Poesia Paesologia Musicà e ne parleranno il poeta Franco Arminio e Luigi Cazzato. Domenica a Fasano è in programma il ‘Labyrinth and friends in concert’ un concerto che racchiude vari generi di musica modale e di improvvisazione e che copre una vasta area che ha, come punto di riferimento, il mediterraneo e si estende dal Nord Africa all’India. Saranno presenti alcuni dei migliori solisti euro-asiatici provenienti da Inghilterra, Francia, Italia, Grecia, Israele, Turchia e India.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui