Cabtutela.it
acipocket.it

Da oggi, sabato 1 settembre, tutto il personale amministrativo di Procura e Tribunale penale di Bari sarà trasferito da via Nazariantz. La nuova improvvisa disposizione è contenuta in due provvedimenti notificati ieri sera dai dirigenti amministrativi. Dai due provvedimenti si evince che in data 23 agosto, quindi una settimana fa, il ministero aveva inviato una nota con la quale si invitava a “proseguire senza indugio” le operazioni di trasferimento, così come programmate, quindi entro il 31 agosto.

Nonostante la proroga allo sgombero concessa dal Comune di Bari per consentire l’accesso in via Nazariantz fino al 31 dicembre, il “tavolo tecnico per la programmazione delle attività di trasloco degli uffici giudiziari” ha deciso, durante una riunione di due giorni fa, di “aderire all’invito del superiore ministero e di dare impulso alle operazioni di trasferimento degli uffici e del personale entro il 31 agosto”.

Per i dipendenti della Procura, che andranno in via Brigata Regina, è stata prevista una turnazione, non essendoci spazio per tutti, mentre “non è ancora definita – si legge nel provvedimento – l’allocazione dei magistrati”, che per il momento resteranno quindi in via Nazariantz. Il personale amministrativo del Tribunale, invece, andrà in parte nella ex sezione distaccata di Modugno, dove saranno trasferiti anche i giudici, in parte in via Brigata e in piazza De Nicola. Al personale, stando ai due provvedimenti, sarà comunque consentito rientrare in via Nazariantz per completare le operazioni di trasloco di arredi e fascicoli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui