Ieri, a Bitonto, la polizia ha arrestato Michele Loriso, 28enne, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, gli agenti avevano notato già da alcuni giorni uno strano movimento di persone sospette, presumibilmente tossicodipendenti, vicino lo stadio comunale.

Pertanto, hanno organizzato dei mirati servizi di appostamento, l’intuizione si è da subito  rivelata fondata: infatti, gli agenti hanno scoperto due giovani armeggiare tra le pietre di un muretto a secco, si sono avvicinati e hanno proceduto al controllo, durante il quale, è stato rinvenuto, nascosto tra le pietre, un borsello contenente cinque involucri di hashish e dodici di marijuana, per un totale di circa 30 grammi di stupefacenti, già suddivisi in dosi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here