Bari, contro il caro scuola apre il mercatino dei libri usati: in poche ora già 150 testi – VIDEO

Ogni anno si registrano oltre 4mila utenti con una volume di 11 mila libri in vendita

1840

Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Al via in tutta la Puglia i mercatini dei libri scolastici usati del sindacato studentesco Uds. A Bari, nella sede di Zona Franka (via Dalmazia 35), è iniziata la 14esima edizione della compravendita dei testi per l’istruzione secondaria.

Dopo due ore sono stati consegnati 150 testi e catalogati online nella libreria digitale (www.uds.bari.it/mercatino). Ogni anno si registrano oltre 4mila utenti con una volume di 11 mila libri in vendita a metà del prezzo di copertina. Il 5% è destinato al sindacato. Secondo i dati di Federconsumatori l’acquisto dei libri di testo costerà tra i 400€ e i 500€ per ogni famiglia.

“Il quadro regionale è preoccupante – spiega nel video Davide Lavermicocca, coordinatore dell’Unione degli Studenti Puglia – la percentuale di dispersione scolastica è tra le più elevate sul piano nazionale (16,9%) ed una percentuale di minori in povertà relativa che supera di oltre 5 punti percentuali la media nazionale (27,5% a fronte di 22,3%)”.

“Il bando regionale – ha aggiunto Lavermicocca – per il Comodato d’Uso dei libri di testo, sebbene parta da alcuni elementi che già in passato avevamo segnalato all’Assessore alla Formazione Sebastiano Leo, ha dei forti limiti nella sua azione poiché ha in sé dei criteri che non includono tutti gli studenti e le studentesse pugliesi ma solo chi ha un ISEE pari o inferiore a €10.632,94 e non prevede delle forme di comodato gratuito ma un rimborso del 25% della spesa totale per i libri di testo” continua il Coordinatore del sindacato studentesco pugliese”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui