Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it
 Ascensore sporco, scritte ovunque, scale annerite, plafoniere appese (con rischio sulla sicurezza). Sono solo alcuni degli aspetti del degrado, fotografato da un lettore di Borderline24, del sottopassaggio di via Emanuele Mola. Un percorso importante che permette ai residenti di Madonnella di raggiungere l’estramurale Capruzzi (e viceversa) dopo la chiusura del passaggio a livello.
Le foto raccontano da sole in che condizioni versa la struttura: ci sono scritte ovunque, così come la sporcizia. La pavimentazione delle scale e dei percorsi pedonali è diventata di colore nero.
Senza dimenticare il problema della sicurezza: mancano gli estintori (forse rubati da qualcuno) e ci sono plafoniere appese sul soffitto. Un pericolo per i tanti passanti. Insomma una situazione inaccettabile. “Qui c’è bisogno – spiegano i residenti – di una impresa di pulizia che però lavori quotidianamente e di un sistema di video sorveglianza adeguato”. Perché di notte i residenti hanno timore ad attraversare il sottopassaggio.
Senza dimenticare le condizioni in cui versano anche i marciapiedi esterni.
I residenti chiedono inoltre la sistemazione delle strisce blu nell’isolato tra i binari e l’estramurale Capruzzi. Pochi metri che, a causa della presenza della zsr a Madonnella, sono diventati il parcheggio (gratuito) di decine di auto al giorno, impedendo a chi abita in quella strada, persino di rientrare a casa. “Forse sistemando le strisce blu qui – ci spiegano – ci sarà più ordine. Qui è diventato un incubo”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui