Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Decine di persone in fila per strada. Accade ogni giorno nella Asl di via Caduti di via Fani, a pochi metri dalla stazione. In coda anche anziani e bambini.

“Oggi alle 7.50 questa era la situazione – denuncia un cittadino – gente per strada e persone con difficoltà motorie costrette ad attendere all’esterno. Gli uffici aprono alle 8, ma per quale motivo non si dà la possibilità di accedere prima alle sale di attesa interne? Ogni giorno è sempre la stessa storia”.

Il problema non riguarda solo la mattina presto, ad apertura degli uffici. Lunghe code si formano anche durante la giornata, proprio per la notevole affluenza che si presenta per il poliambulatorio del centro, dopo la chiusura di alcune sedi decentrate.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Ma se apre alle 8.00 perché accalcarsi alle 7.30? Se aprissero prima le sale d’attesa cosa risolverebbero? Che alle 8.00 appena aperti gli sportelli al posto di 10 persone in coda, ce ne sarebbero da smaltire 30/40. Se c’è da smaltire arretrato, chiaramente chi arriva puntuale alle 8.00 si ritrova ad aspettare fino alle 10.00. Il problema non è la asl ma le persone. Se l’ufficio apre alle 8.00 arrivate alle 8.00, verrete serviti in ordine di arrivo nei tempi più brevi e forse le code e le attese bibliche non ci saranno.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui